News

CIMITRAP: un valido aiuto contro le cimici asiatiche (Halyomorpha halys)

12/11/2018




condividi:

Halyomorpha halys è un insetto di recente introduzione, che determina molti danni sulle colture agricole.

Oltre al danno sulle colture, la sua presenza diventa particolarmente invadente durante la stagione autunnale poiché insieme ad altre specie simili, invade le abitazione determinando notevoli disagi.

Più in generale le cimici verdi e marroni sono animali appartenenti prevalentemente alla famiglia dei pentatomidi, e la loro presenza diventa importante (per il settore di pest control urbano) solamente durante l’autunno quando questi insetti, in modo irruento ma tutto sommato disordinato, cercano posti dove trascorrere l’inverno.

Dopo una stagione “in campagna” passata a nutrirsi su specie coltivate, ornamentali o spontanee, l’abbassarsi delle temperature e il sopraggiungere del freddo autunnale porta questi insetti a una migrazione verso siti di svernamento.

La loro presenza dentro alle abitazioni è legata quindi alla ricerca di luoghi ove svernare ed legata a diversi aspetti: situazione dell’ambiente esterno, densità ambientale di questi insetti e quindi coltivazioni o presenza di piante su cui si sono alimentate durante la stagione estiva, presenza o meno di zanzariere sulle finestre e, non per ultimo, condizioni climatiche.

Il controllo chimico all’esterno (al netto della verifica in etichetta o meno della presenza dell’infestante da combattere, che non è da sottovalutare) è una strada poco sostenibile, poiché in certi ambienti sono pressoché ubiquitarie ma si presentano a ondate e la persistenza del PMC/Biocida non è in grado di assicurare un soddisfacente grado di “protezione” delle abitazioni.

Al momento le pratiche, più che di controllo vero e proprio, sono legate a una mitigazione del disagio, sperando che l’ondata invasiva termini quanto prima a seguito dell’abbassamento -definitivo- delle temperature.

Le pratiche di mitigazione del disagio vertono prevalentemente su:
• Chiusura di porte e finestre;
• Installazione e mantenimento di pratiche di pest proofing;
• Eliminazione delle cimici in prossimità degli stipiti delle finestre, in modo localizzato, ad esempio con aspirapolvere o altri prodotti a basso impatto ambientale come NEXA FREEZE.
• Allontanamento degli animali dai punti critici di ingresso

Per questo ultimo punto è importante l’installazione di trappole a feromoni CIMITRAP, capaci di attrarre la cimice asiatica lontano da porte, finestre e dalle zone più sensibili.

CIMITRAP è una postazione di cattura specifica, dotata di un cono di rete applicato all’apertura inferiore che consente agli insetti, sia adulti che neanidi, di risalire fino all’interno della trappola, rimanendo catturati.

CIMITRAP in grado di catturare Halyomorpha halys grazie ad un attrattivo specifico; ma l’esperienza di campo indica una efficacia anche nei confronti di altre specie di cimici verdi comunemente diffuse.

CIMITRAP è quindi valido aiuto contro le cimici verdi e marroni, da impiegare all’interno di una strategia integrata più ampia.