News

Cimici dei letti in casa! Come eseguire trattamenti professionali ed ecologici!

03/07/2018




condividi:

Il problema delle cimici dei letti non interessa esclusivamente i siti ricettivi come hotel, B&B, villaggi vacanze… ma capita sempre più spesso di trovare quest’infestante nelle nostre case!!
Come accade? E soprattutto, com’è possibile risolvere “oggi” il problema in ambiente domestico?

Le temute cimici dei letti al termine del pasto di sangue, cercano un punto di annidamento dove riposarsi e digerire il cibo ingerito…non sempre si tratta del punto di partenza e gli indumenti, le valige, le scarpe ecc… possono essere un efficace mezzo per portare inconsciamente l’infestante all’interno delle abitazioni!

L’elevata prolificità che contraddistingue la specie, permette di raggiungere elevati livelli d’infestazione in breve tempo, senza la presenza di evidenti tracce riconducibili dell’infestante (ad un occhio non esperto).
La riduzione dei prodotti chimici “fortemente” residuali, a cui si aggiunge un’attenzione maggiore della clientela all’impiego di soluzioni “green” ha portato alla progettazione e sviluppo di tecniche efficaci ed amiche dell’ambiente.

VAPOR_KILL, generatore di vapore secco saturo è in grado di erogare vapore fino a 160°C, con una percentuale di micro gocce inferiore al 5%. L’infestante colpito dal getto di vapore viene sottoposto ad un improvviso shock termico che porta ad una morte istantanea. Il trattamento è efficace su tutti gli stadi vitali dagli esemplari adulti alle uova. Il vapore ad alta pressione, impiegato in modo corretto non danneggia le superfici ed in particolare i materassi possono essere impiegati nuovamente. Le dimensioni contenute e la lunga prolunga tra il corpo macchina e l’impugnatura consentono di raggiungere comodamente tutti i punti dei locali trattati. La potente caldaia di 3L circa consente di eseguire trattamenti prolungati ed avere sempre a disposizione la massima potenza di vapore. Presso le prese elettriche è sconsigliato l’impiego del vapore, per escludere eventuali problematiche; in questi punti è consigliato l’integrazione di frine fossili o polvere diatomee.

Alla base di un buon trattamento contro le cimici dei letti, vi è una conoscenza attenta e puntuale delle caratteristiche etologiche dell’insetto e degli ambienti in cui prolifera, che unita a professionalità ed esperienza permettono di ottenere la massima soddisfazione del cliente.

Le fasi fondamentali per un corretto trattamento sono:
- ispezione accurata con valutazione del livello d’infestazione;
- preparazione dei locali e dei materiali contenuti;
- trattamento tramite vapore secco saturo;
- verifica esito del trattamento.

È necessario eseguire un minimo di 2 trattamenti consecutivi a distanza di una settimana circa per ottenere l’eradicazione dell’infestante, il numero di trattamenti necessari incrementa in base al grado d’infestazione e diminuisce in funzione della meticolosità degli interventi.

L’impiego di vapore per il trattamento delle cimici dei letti è diventato una realtà nel campo del Pest Control e Vapor_Kill è lo strumento adatto per supportare al meglio gli specialisti del settore.